Cane senza guinzaglio, minaccia con lama

Un 70enne di Cologno Monzese (Milano) è stato denunciato dalla Polizia per porto abusivo di armi e minacce gravi, per aver aggredito con un coltello in mano una donna che portava a spasso il cane senza guinzaglio a Cologno Monzese (Milano), e un poliziotto libero dal servizio intervenuto in sua difesa. La donna era a spasso con il suo cane all'interno di un parchetto del quartiere San Maurizio al Lambro, quando un uomo l'avrebbe avvicinata dicendole "metti il guinzaglio al cane o lo prendo a calci e lo ammazzo". La scena è stata vista dal poliziotto di passaggio, che si è avvicinato per sedare gli animi. L'aggressore a quel punto avrebbe estratto un coltello da carne dal marsupio e puntandolo verso l'agente, gli avrebbe detto "i cani vanno tenuti al guinzaglio, altrimenti io li apro, e se non ti sta bene apro pure a chi non gli sta bene". Dopo aver allontanato le persone presenti, il poliziotto è riuscito a disarmare l'aggressore.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere di Como
  2. Espansione TV
  3. SetteGiorni
  4. Giornale di Como
  5. SetteGiorni

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Locate Varesino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...