Furti in palestra vip a Milano, presi

La polizia li ha soprannominati "i ladri sportivi" per la loro capacità di entrare nelle palestre del centro di Milano e forzare le cassette di sicurezza davanti agli spogliatoi. Gli agenti dell'ufficio prevenzione generale della Questura hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Stefano Pellegrino, incensurato di 47 anni, e Giacomino Iussi, 48enne con precedenti, accusati di aver commesso un furto all'interno della Virgin di piazza Cavour. Secondo le indagini, lo scorso 29 novembre hanno forzato tre cassette di sicurezze portando via due Rolex del valore complessivo di 20mila euro, un Audemars Piguet di 20 mila euro, un Seiko, portafogli con carte di credito e cellulari. I ladri erano tre, il terzo complice non è stato ancora catturato. Quest'ultimo e Iussi sono italiani di etnia rom e vivono in campi nomadi attorno Torino. I malviventi, dopo il furto, avevano acquistato una borsa da 9 mila euro e un Rolex da 8.300 euro. Sono sospettati di aver commesso altri furti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere di Como
  2. Espansione TV
  3. SetteGiorni
  4. Giornale di Como
  5. SetteGiorni

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Locate Varesino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...